Storia e tradizioni

Toponomastica: la Strada Rossa

In prossimità della Piscina di Mozzate si può osservare l’imbocco del sentiero 844B, detto comunemente Strada Rossa, a ragione del suolo argilloso. Questo itinerario è stato aperto in concomitanza con la costruzione del Campo da Golf “La Pinetina”, che si trova qualche chilometro più a nord, e oggi rimane un lungo percorso pedonale e ciclabile. […]

Il castello Visconti-Castelbarco di Cislago

Il castello Visconti-Castelbarco si trova nel nucleo storico di Cislago, Comune del PLIS del Bosco del Rugareto. È di certo l’architettura civile più rilevante della cittadina, attorno al quale si sviluppano le corti storiche e il parco comunale, già pertinenza del castello stesso. Le sue forme attuali sono frutto di rimaneggiamenti che hanno trasformato una […]

Il torrente Antiga

L’Antiga è un lungo torrente che nasce a nord del Parco della Pineta e scorre per 15 chilometri verso sud, segnando grossomodo l’estensione orientale dell’area protetta, prima di confluire nel Bozzente a Mozzate. Il corso d’acqua ha delle sorgenti di testa che però non permettono più un regime costante; nell’ultima parte del suo corso riceve […]

I roccoli e le bersanelle

Il paesaggio del Parco della Pineta, così come tutta la fascia collinare e pedemontana tra Piemonte e Friuli, è caratterizzato dalla presenza di opere vegetali e architettoniche peculiari: i  roccoli. Si tratta di opere costruite per l’uccellagione, ossia la caccia dei volatili, a partire dal Quattrocento, sebbene ebbero la massima diffusione tra Settecento e Ottocento. […]

I vigneti del territorio della Pineta

I vigneti del territorio della Pineta: i terrazzamenti e i ronchi sono stati storicamente luogo di produzione viticola, fintanto che la produzione fu possibile nel nostro territorio. Il vino di Tradate era considerato eccellente tra quelli “di pianura”: l’agronomo ungherese Ludwig Mitterpacher, in un suo trattato di agricoltura del 1794 li definiva «squisiti» insieme a […]

La Tòmba o la Tomba

Superata la Villafranca, il sentiero 543 procede scendendo gradualmente nella valle del torrente Muggiò. La zona a destra della strada, al confine tra i comuni di Tradate e di Appiano Gentile, è detta la Tòmba o la Tomba.  Etimologia La Tòmba o la Tomba non c’entra una sepoltura: in lombardo, questa denominazione è data a […]

Cave di pietra molera della Valle del Lanza

Il Monumento naturale “Sistema naturalistico delle cave di Molera di Malnate e Cagno” definite in modo più colloquiale “cave di Molera” è un’area protetta situata nel territorio del PLIS della Valle del Lanza, nei Comuni di Malnate e Solbiate con Cagno. É stata istituita nel 2015 per conservare e mantenere gli affioramenti di pietra arenaria […]

Il Parco Archeologico di Castelseprio

L’attuale Comune di Castelseprio è costituito dal capoluogo, detto Vico Seprio (Visevar, in lombardo), e dai resti dell’antica città di Castel Seprio (Castelsevar). Entrambi sono visitabili all’interno del Parco Archeologico. La località, già conosciuta anche come “Castelseprio scavi”, è raggiungibile partendo dal municipio e percorrendo via Castelvecchio. Questo itinerario si sovrappone a quello della Dorsale […]

Il mulino Bosetti-Salmoiraghi a Fagnano Olona

Il mulino Bosetti-Salmoiraghi a Fagnano Olona è un edificio storico, di proprietà privata, posto nella valle di Fagnano Olona, all’interno del PLIS del Medio Olona. Si trova non lontano dalla pista ciclopedonale di fondovalle, ai margini di un’area che negli ultimi decenni ha vissuto una spontanea rinaturalizzazione con la creazione di stagni temporanei e prati […]

La Bòcca di Vall o Bocca delle Valli

La Bòcca di Vall o Bocca delle Valli si trova nel Comune di Carbonate, a meno di un chilometro dal principio del Sentiero 845, attuale via Ugo La Malfa, detta tradizionalmente strà di Vall. La Bòcca di Vall o Bocca delle Valli rappresenta la confluenza tra due torrenti: il Fosso delle Valli e il Bozzente, […]

La storia geologica del Parco Pineta: tra ghiacciai, fiumi e uomo

L’Ente Parco ha realizzato un breve documentario , per mano della Guardia Ecologica Volontaria (GEV) Alessandro Berlusconi, dottorando di ricerca in scienze ambientali presso l’Unità di Analisi e Gestione delle Risorse Ambientali dell’Università degli Studi dell’Insubria e di Gabriele Bindellini, geologo, anche lui dottorando di ricerca presso il Museo di Storia Naturale di Milano. I […]

Cascina Pagana e chiesa di San Giuseppe – Rescalda

Nella parte meridionale del Percorso Vassallo, sentiero che attraversa i plis del Medio Olona e del Rugareto, uscendo dai boschi sui prati della Cascina Prandona a Rescalda, si incontra la Cascina Pagana e la sua chiesa di San Giuseppe. Di questa cascina si ha già notizia nel libro delle anime, censimento parrocchiale imposto da San […]