Sentiero 846 – Figliaro (Beregazzo con F.) – Oltrona di S. Mamette

Download GPX

846 - Figliaro - Oltrona di S. Mamette  GPX

50 100 150 200 5 10 15 Distanza (km) (m)
No elevation data
Nome: Nessun dato
Distanza: Nessun dato
Elevazione minima: Nessun dato
Elevazione massima: Nessun dato
Dislivello: Nessun dato
Perdita di elevazione: Nessun dato
Durata: Nessun dato

Nome sentiero

846 - Figliaro - Oltrona di S. Mamette

Descrizione

Il sentiero inizia dal piazzale della loc. Figliaro (Beregazzo con F.) e raggiunge il santuario di San Mamette ad Oltrona S. Mamette (dal quale si ha una bella vista del Parco) o in alternativa, con la variante 846C, all’incantevole chiesa della Madonna del Monte Carmelo di Appiano G.le.

Partendo dalla loc. Figliaro, in comune di Beregazzo con F., si hanno due possibilità: il percorso principale e la variante 846B. In entrambi i casi si arriva, dopo aver superato l’abitato di Castelnuovo Bozzente, allo stagno della Cà Bianca, area umida di grande valore ecologico, faunistico e floristico.

Percorso

Il sentiero principale ha inizio dalla parrocchiale di Figliaro (Beregazzo con F.) ,  supera il LungoParco, e raggiunge i boschi in prossimità di una grossa fabbrica. Dopo un tratto pianeggiante ed aver costeggiato un prato il sentiero scende verso il fondovalle in una zona di grande valore naturalistico. A metà della discesa il sentiero che, con una piccola deviazione, raggiunge la sorgente “Fontanafredda” (coll. 846-846B). Superato il guado il percorso costeggia il torrente fino all’incrocio con il Sentiero tematico delle Acqua – SA e, poco più avanti, all’impianto di Fitodepurazione di Castelnuovo Bozzente, dove attraversa un piccolo corso d’acqua (incrocio sentiero 841) e risale verso il centro abitato. Superato il piccolo cimitero del paese si entra nei boschi e lascia la strada principale (lungo cui prosegue l’841) al termine di una breve salita. Superati i boschi il percorso raggiunge la località Cà Bianca ed il piccolo laghetto dove incontra il LungoParco ed il sentiero 847. Lasciata la strada sterrata, il percorso costeggia lo stagno e prosegue attraverso pinete miste a castagno, sovrapponendosi nuovamente il LungoParco per alcune centinaia di metri fino alla diramazione del 846C. Il percorso prosegue scendendo rapidamente lungo un’ampia strada sterrata ed esce dal bosco in prossimità della sp 23 (Lomazzo-Bizzarrone); attraversata la strada (molto trafficata) prosegue fino al torrente Antiga e, superato il centro storico di Oltrona di S.M., risale la collina fino ai 421 m del santuario di San Mamette.

Lunghezza

7,1 Km

Difficoltà

Turistico

Tempo di percorrenza

2 h

Indicazioni da seguire

segnavia 846

In bus

FNM Autoservizi linee: C62 “Como-Appiano G.le-Mozzate” C64 “Olgiate C.sco-Appiano G.le-Lomazzo”, C66 “Appiano G.le-Lurago M.-Lomazzo”, C69 “Lomazzo-Tradate”, C70 “Como-Villaguardia-Appiano G.le”, C76 “Tradate-Olgiate C.sco”, C77 “Como-Varese”

Parcheggi

Beregazzo con Figliaro via Verdi; Beregazzo con Figliaro P.za SS Ilario e Remigio; Castelnuovo B.nte via Aliverti; Castelnuovo B.nte via Manzoni (Sede Parco); Oltrona di S. Mamette via XX settembre; Oltrona di S. Mamette via Carducci; Appiano Gentile via delle strette; Appiano Gentile via Monte Carmelo.

Collegamenti

846B, LungoParco, coll 846-846B, Sentiero dell’Acqua, 841, 846B, coll 841-846, LungoParco, 847, 846C