Tarassaco

Nome

Taraxacum officinale

Descrizione

Il tarassaco, conosciuto anche come cicoria selvatica, dente di leone e soffione, è una delle erbe selvatiche più conosciute e apprezzate in cucina. Le foglie, allungate e dentate, formano una rosetta basale, da cui si erge l’asse fiorale (privo di foglie) che porta un bella infiorescenza a capolino di colore giallo carico. I fiori si trasformano poi nel “soffione” coperto di piccoli frutti neri (acheni), ognuno con un pappo, un piccolo ciuffo bianco, che i bambini si divertono a far volar via soffiandoci sopra. Appartiene alla famiglia delle Asteracee.

Habitat

Prati, incolti, bordo strada, ambienti ruderali, orti

Foglia

Le foglie sono allungate e dentate, tutte raccolte nella rosetta basale. Non ci sono foglie sull'asse fiorale.

Fiori

Infiorescenza gialla a capolino, di circa 4 cm

Frutti

Acheni con un pappo vistoso, che al minimo soffio prendono il volo, disperdendosi nel prato. Da questa caratteristica il tarassaco prende anche il nome di soffione.

Autore

Paola Casale