Grespino spinoso

Nome

Sonchus asper

Descrizione

Il grespino spinoso ├Ę una pianta erbacea dai fiori gialli a capolino, simili a quelli del tarassaco. Anch’essa infatti appartiene alla famiglia delle Asteraceae, ma pu├▓ crescere in altezza fino raggiungere il metro e a volte molto di pi├╣.

All’inizio della primavera si possono osservare le rosette di foglie spinose color verde glauco, con sfumature violacee. Nel corso dell’estate si sviluppa il fusto, che pu├▓ essere breve o allungato, da cui si formano numerosi capolini di fiori gialli.

Le foglie sono lunghe, incise e dove si inseriscono sul fusto formano una caratteristica orecchietta.

grespino spinoso: le foglie formano un orecchietta nel punto di inserzione sul fusto

 

Osservazioni  iNaturalist nel Parco Pineta

 

Habitat

Colture sarchiate, orti e vigne, margini di strade e siepi.

Foglia

Le foglie sono allungate, incise e ondulate, spinose. A seconda delle varietà possono essere più o meno rigide. In primavera formano fitte rosette basali, che hanno sfumature violacee.

Fiori

I fiori sono gialli, raccolti in capolini, a loro volta raccolti in infiorescenze ombrelliformi.

Frutti

Acheni con il pappo. La dispersione ├Ę ad opera prima del vento e poi di insetti, come le formiche.

Curiosità

E' una pianta commestibile, di cui si consumano le tenere rosette primaverili: sul web si possono trovare diverse ricette regionali sotto il nome di cascigno. Attenzione per├▓, prima di raccogliere e mangiare piante selvatiche bisogna essere certi del loro riconoscimento! Pare che Teseo, prima di entrare nel labirinto, se ne fosse fatto una bella scorpacciata.

Autore

Paola Casale