Veronica comune

Nome

Veronica persica

Descrizione

Come dice il suo stesso nome, tra le veroniche del parco, questa è sicuramente la più comune. Vegeta e fiorisce molto presto, prima delle altre congeneri, e il suo fiore azzurro, chiamato anche “occhi della Madonna”, può essere ammirato già all’inizio di marzo.

Si distingue dalle altre veroniche per la forma della foglia, ovale-rotondeggiante e dentata, il fiore abbastanza grande e portato su un lungo peduncolo, il colore azzurro un po’ sbiadito e la presenza di un petalo più chiaro.

Nel parco sono presenti almeno 6 specie di Veronica.

Habitat

Comune ai margine delle stradine di campagna, contro muretti, nelle aiuole, negli orti e nei giardini

Foglia

Le foglie sono ovali o quasi rotonde con i margini dentati e pelose.

Fiori

Abbastanza grandi per una veronica, con 4 petali di cui 3 azzurri, striati, e uno solitamente più sbiadito e di dimensione più piccola

Frutti

Frutto a capsula

Curiosità

Questa piantina si chiama Veronica per ricordare il personaggio biblico della donna che ha dato a Gesù un panno per asciugare il suo volto sulla via del Calvario. Le macchie e i segni sui petali della corolla di questo fiore sembrano assomigliare a quelli rimasti sul fazzoletto di Veronica.

Si trova...

Comune in tutto il parco e nei PLIS

Autore

Paola Casale