Costolina giuncolina

Nome

Hypochaeris radicata.

Descrizione

La costolina giuncolina, localmente chiamata anche “piattello” per la tendenza delle foglie ad appiattirsi sul terreno, è un’erba dal fiore simile a quello del tarassaco (famiglia asteracee). Se ne differenzia per la maggiore consistenza delle foglie, che sono anche un po’ pelose, e per i lunghi steli glabri che sostengono il fiore, leggermente più piccolo rispetto a quello del tarassaco.

Nei nostri prati concimati, dove le erbe diventano alte, è difficile da osservare, mentre cresce e si individua facilmente nei prati rasati (giardini, aiuole dei supermercati)

E’ un’erba che, come il tarassaco, si può consumare sia cruda che cotta.

Link osservazioni nel Parco Pineta

Habitat

Prati aridi, incolti, giardini e aiuole.

Foglia

Le foglie sono tutte nella rosetta basale e hanno forma allungata, spatolata (più larghe in alto, più strette alla base) con il margine più o meno dentato. Sono foglie consistenti e leggermente pelose, ruvide al tatto.

Fiori

I fiori sono gialli, in capolini simili a quelli del tarassaco (dente di leone), ma leggermente più piccoli e portati da steli più alti.

Frutti

Il frutto è un achenio con il pappo.

Si trova...

Si trova nei prati del Centro Didattico Scientifico.

Autore

Paola Casale