Biancospino

Nome

Crataegus monogyna

Descrizione

Il biancospino è un piccolo albero con portamento anche arbustivo, appartenente alla famiglia delle Rosaceae. Può raggiungere i 6 metri di altezza ed è una pianta longeva, a crescita lenta.

I fiori, bianchi, sono riuniti in infiorescenze a corimbo e sbocciano in aprile. Mandano un odore sgradevole, ma sono però molto apprezzati dagli insetti. I frutti sono piccole drupe rosse, apprezzate dagli uccelli e dai piccoli mammiferi. Il legno è denso e pesante, la corteccia è grigio argentea e i giovani rami sono spinosi.

Habitat

Boschi, siepi, boscaglie.

Foglia

Piccola e con 3-7 lobi dentati, picciolata.

Fiori

I fiori sono bianchi o bianco-rosati, con 5 petali, riuniti in piccoli corimbi. Emanano un odore sgradevole.

Frutti

Piccole bacche rosse che persistono a lungo sulla pianta e sono gradite ad uccelli e piccoli mammiferi

Curiosità

Al biancospino un tempo venivano attribuite proprietà magiche: lo sapevi che il fuso con cui si è punta il dito la bella addormentata, era fatto proprio col legno di questa pianta?

Si trova...

Sul sentiero delle rane e su quello delle tracce (intorno all'area di accoglienza), ma è presente in tutti i comuni del parco.

Autore

Paola Casale