Rete sentieristica Rile-Tenore-Olona

Download GPX

Rete sentieristica RTO  GPX

50 100 150 200 5 10 15 Distance (km) (m)
No elevation data
Name: No data
Distance: No data
Minimum elevation: No data
Maximum elevation: No data
Elevation gain: No data
Elevation loss: No data
Duration: No data

Nome sentiero

Rete sentieristica RTO

Descrizione

Il Parco RTO è visitabile utilizzando i sentieri ciclopedonali che si integrano con la Pista Ciclopedonale della Valle Olona (realizzata dalla Provincia di Varese) che va da Castellanza a Castiglione Olona. In prossimità dei confini del PLIS è inoltre possibile accedere, tramite i sentieri, sia al borgo antico di Castiglione Olona (Collegiata, Chiesa di Villa, Palazzo Branda Castiglioni), sia al Monastero di Santa Maria Assunta a Cairate.

Il PLIS racchiude al proprio interno il Parco Archeologico di Castelseprio, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2011 e comprendente il Castrum, l’Antiquarium (ex monastero di San Giovanni) e la Chiesa di Santa Maria foris portas. Il sito UNESCO comprende altresì il vicino Monastero di Torba in Comune di Gornate Olona, proprietà del Fondo Ambiente Italiano F.A.I.

Mirabili anche la Chiesa di San Michele (VI secolo d.C.) a Gornate Superiore, le opere architettoniche di Caronno Corbellaro (frazione di Castiglione Olona), la Chiesa di Santa Croce già Santa Giustina (XII secolo), i ruderi della Chiesa di San Nazaro e la Cappella di San Martino; ancora, il Santuario della Madonnetta a Gornate Olona, i Fontanili e i Lavatoi disseminati lungo i tracciati campestri e le antiche vie di comunicazione tra Lozza, Carnago, Caronno Varesino e Morazzone. A Carnago è possibile ammirare la Chiesa di San Bartolomeo e percorrere i sentieri boschivi sul Monte di Rovate.

Nel territorio di Carnago, Caronno Varesino e nella località Stribiana, alle sorgenti del Torrente Rile, è ancora visibile la forte presenza agricola che caratterizza il Parco RTO, testimoniata dalle numerose e suggestive cascine.

Dal punto di vista naturalistico è possibile ritrovare nel Parco numerose aree umide, come il laghetto Pollo a Carnago o il Buzunel nel fondovalle di Castelseprio, nonché le sorgenti del Torrente Tenore alla Cascina Caronaccio di Morazzone, che si inseriscono in un ambiente dotato di vaste zone boschive alternate ad ampie vie private.

Infine, il Parco RTO è attraversato dal vecchio tracciato della Ferrovia della Valmorea che – se percorso in direzione nord – permette il raggiungimento del PLIS Valle del Lanza, mentre – se percorso verso sud – attraversa il territorio di Castelseprio e Lonate Ceppino, raggiungendo i confini del PLIS Medio Olona a Fagnano Olona e Gorla Maggiore.

 

Difficoltà

Turistico