Silene rigonfia

Nome

Silene vulgaris

Descrizione

La Silene rigonfia è una pianta erbacea, appartenente alla famiglia delle Cariofillacee, diffusa nei prati e negli incolti, a bordo strada e nelle aiole. Quando è fiorita è molto facile da distinguere per via del “palloncino” che avvolge il fiore. Nel parco, ad un’occhiata superficiale, si potrebbe confondere con la silene bianca, che però ha i petali più grandi e bianchi ed è pelosa.

La pianta può raggiungere i 60 cm, i fusti hanno un aspetto esile e la colorazione delle foglie, un po’ carnosette al tatto, è verde-azzurrastra.

E’ molto conosciuta dagli appassionati della cucina con le erbe selvatiche, ma è possibile utilizzarla solo se raccolta prima della fioritura.

Habitat

Prati, incolti, bordo strada.

Foglia

Ovale-allungata, dal margine liscio, cerosa al tatto e un po' carnosetta.

Fiori

Bianchi o bianco rosati, con 5 petali profondamente divisi in 2 lobi e fuoriuscenti da una sorta di palloncino formato dalla fusione dei sepali.

Frutti

Capsule globose con 6 denti all'apice.

Curiosità

I bambini di una volta conoscevano bene questa pianta e si divertivano a far scoppiare il fiore sul palmo della mano, stringendone l'estremità aperta tra le dita.

Si trova...

Comune in tutto il parco negli habitat adatti

Autore

Paola Casale