Orzo murino

Nome

Hordeum murinum

Descrizione

L’orzo murino o forasacco, √® un’erba dall’aspetto simile al grano, con spighe dense di semi sovrastati da reste. E’ molto comune, anzi un po’ invasiva e i suoi frutti, dotati di una punta dura, possono attaccarsi al pelo dei cani e poi penetrare nella pelle, sia sotto le zampe che nelle orecchie, causando dolore e infezioni.

Osservazioni  iNaturalist nel Parco Pineta

 

 

Habitat

Incolti, terreni abbandonati, margini di strade e presso i muri, aiole e marciapiedi.

Foglia

Le foglie partono con una guaina che abbraccia il fusto e sono lineari, lunghe una ventina di cm, leggermente pelose.

Fiori

I fiori sono raccolti in una spiga, formata a sua volta da spighette, con lunghe reste.

Frutti

I chicchi sono ovati o oblunghi, avvolti nelle brattee del fiore e dotati di reste.

Autore

Paola Casale