Ginestrino

Nome

Lotus corniculatus

Descrizione

Il ginestrino è una piantina dal portamento un po’ prostrato e dai bei fiori gialli, che solitamente è alta attorno ai 30 cm, ma che può arrivare anche a 80 cm. Cresce lungo stradine, negli incolti, spunta dai marciapiedi e nelle aiuole e viene utilizzata anche come pianta foraggera per il bestiame. Le foglie sono divise in 3 foglioline e alla base del picciolo ci sono 2 stipole, simili a foglie. Appartiene alla famiglia delle fabacee o leguminose e ne ha il tipico fiore papilionaceo, formato da un petalo più grande chiamato vessillo, due petali ripiegati a contenere l’ovario e due petali laterali. Il colore dei petali è solitamente giallo, ma può essere anche arancione.

Link osservazioni nel Parco Pineta

Habitat

Per lo più ambienti creati dall'uomo (prati falciati e concimati, pascoli aridi, incolti erbosi, anche coltivata come foraggera)

Foglia

La foglia è divisa in 3 foglioline.

Fiori

I fiori sono gialli o di color arancione, con la tipica forma papilionacea.

Frutti

I legumi del ginestrino sono affusolati e brunastri.

Si trova...

E' una pianta diffusa lungo stradine di campagna e nelle aiuole un po' incolte, sia nel parco che nei PLIS.

Autore

Paola Casale