Succiacapre

Nome

Caprimulgus europaeus

Descrizione

Il succiacapre è un’uccello che vola al crepuscolo e di notte nelle zone di brughiera aperta, emettendo un particolare canto prolungato errrrrurrrrrerrr.

Ha le dimensioni di un merlo, ma con ali molto lunghe, tanto che in volo somiglia ad un falco.

Di giorno sta a terra o appiattito sul ramo di un albero, dove si mimetizza perfettamente con il suo piumaggio marrone barrato di scuro. La testa è grande e piatta, il becco è piccolo, ma l’apertura della bocca è molto grande per poter catturare insetti in volo.

E’ un uccello migratore.

Osservazioni  iNaturalist di succiacapre nell’ATE Insubria Olona, con registrazione della voce.

Habitat

Ambienti aperti come brughiere e praterie.

Alimentazione

Si nutre di insetti, che cattura in volo .

Riproduzione

Non costruisce un nido, ma depone 2 uova direttamente sul terreno, dove vengono covate dalla femmina.

Autore

Paola Casale