Gheppio

Nome

Falcus tinnunculus

Descrizione

Il gheppio è un piccolo falco, grande all’incirca come una tortora, comune nelle nostre campagne. E’ facile identificarlo quando volteggia sospeso una ventina di metri sopra il prato, immobile a parte il movimento delle ali, nel caratteristico volo a “spirito santo”. Nessun altro rapace del parco caccia con questa tecnica.

Ad osservarlo meglio, si nota che il maschio ha la testa e la coda grigie (la coda con una banda scura), mentre il dorso è di un bel bruno ramato picchiettato di nero. La femmina invece ha colori meno vivaci ed è bruna rossiccia, più chiara sul ventre, con varie picchiettature o striature scure.

Habitat

Boschi o filari misti a campagna, zone urbane

Alimentazione

Piccoli roditori, insetti e lombrichi

Riproduzione

Il maschio corteggia la femmina in aprile, volteggiandole intorno in modo caratteristico, mentre lei se ne sta appollaiata su un ramo. I gheppi depongono le uova in cavità di case o buchi di alberi, oppure riutilizzano vecchi nidi di corvidi.

Autore

Paola Casale