Cinciallegra

Nome

Parus major

Descrizione

Se avete una mangiatoia in giardino la cinciallegra sarà stato senz’altro uno dei primi visitatori. Vivace, colorata, un po’ aggressiva nei confronti degli altri uccellini, questo simpatico passeriforme si fa certo notare.

Di piccole dimensioni, simili a quelle di un passero, la cinciallegra si riconosce per la testa nera con le guance bianche e il petto giallo attraversato, dalla gola alla coda da una striscia nera.

Habitat

Boschi di latifoglie e misti, parchi e giardini, aree semi alberate.

Alimentazione

Nella bella stagione si nutre prevalentemente di insetti e ragni, ma gradisce anche semi e bacche.

Riproduzione

Depone 8-15 uova in primavera. I piccoli vengono nutriti da entrambi i genitori.

Curiosità

La femmina si distingue dal maschio perché la striscia nera ventrale, si assottiglia in direzione della coda, mentre nel maschio si allarga.

Autore

Paola Casale