Centro didattico scientifico

Sentiero natura ed osservatorio astronomico

A Tradate, immersa nelle foreste silvestri simbolo del Parco Pineta, sorge una struttura teatro di ricerca e didattica. Una struttura nata per divulgare e diffondere la consapevolezza che comportamenti “ecologici” di tutti possono veramente salvare il nostro pianeta.

Molte le attività che vi si possono svolgere.

 

Sentiero natura

Varcando il cancello di ingresso ci accoglie sin da subito il Sentiero Natura, arricchito da una serie di pannelli didattici volti ad illustrare gli ambienti del parco ed a stimolare una maggior consapevolezza degli equilibri naturali ed un conseguente rispetto degli stessi. La sua progettazione si è posta come obiettivi, oltre la finalità didattico-educativa, il mantenimento e la valorizzazione delle specie vegetali presenti e la realizzazione di un percorso paesaggisticamente gradevole e rilassante. Il sentiero si snoda per circa 600 metri attraverso aree didattiche e punti di sosta a partire dalla sezione cosiddetta della “Successione ecologica”, caratterizzata da una zona di brughiera, con presenza di esemplari di Brugo, Ginestra dei carbonai, Felce aquilina, Pino silvestre e Betulla, la cui proliferazione è stata favorita al fine di ricostruire una serie di habitat dell’ampio ecosistema che caratterizza il Parco stesso.

Il prato delle Farfalle e lo stagno didattico rispettano pienamente questa intenzione; riguardo al primo sono presenti erbe ed arbusti con capacità di attirare le farfalle, come la Buddleia di Padre David, anche chiamata “arbusto delle farfalle”, il Corniolo, nutrice di Celastrina argiolus e il Biancospino, pianta nutrice di Aporia crataegi e Iphiclides podalirius, nonchè varie specie di piante aromatiche. Lo stagno, attraversato da un gradevole ponte in legno, ha lo scopo di ospitare una serie di specie tipiche di questo habitat, comprendenti anfibi, artropodi e vegetali. Due ampie aree ristoro (con raccoglitori di rifiuti!) permettono di rifocillarsi liberamente all’aria aperta o di concedersi una piacevole e rilassante pausa.

Tutto il Sentiero è fruibile da persone con ridotta capacità motoria, essendo realizzato in terreno compattato ed avendo una larghezza minima di metri 1,5.  Lungo lo stesso sentiero si incontra il Centro Didattico Scientifico, perfettamente armonizzato con l’ambiente circostante, che ospita la sala conferenze. La struttura, quando ci sono scolaresche o in occasione di eventi aperti al pubblico, si traforma in aula didattica dotata di attrezzature scientifiche per attività di videoproiezione, microscopia e sperimentazione dimostrativa. L’ala ovest del Centro Didattico, visitabile a richiesta, ospita gli uffici della Fondazione Osservatorio Astronomico di Tradate FOAM13, ove equipe di esperti astronomi conducono ricerche e sperimentazioni scientifiche. In prossimità della struttura, sorge l’osservatorio astronomico con il suo T65, il telescopio principale…

Se vuoi saperne di più sul Sentiero Natura e il Parco, guarda il video

o scarica il libro: “Sentiero Natura: il Parco in 15 fermate”